Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Flotta di navi militari ha attraversato il canale di Suez

Usa, Israele ed Egitto alleati per attaccare l'Iran?


Usa, Israele ed Egitto alleati per attaccare l'Iran?
01/07/2010, 11:07

SUEZ (EGITTO) - E' una notizia vecchia di qualche settimana, ma che praticamente nessun mass media occidentale ha riportato: verso la metà di giugno una flotta di 12 navi militari statunitensi ed israeliane ha attraversato il canale di Suez, dal Mediterraneo verso il Mar Rosso. Durante l'attraversamento, l'esercito egiziano ha disposto oltre 5000 uomini a pattugliare le due sponde del canale, per evitare ostacoli e per ridurre la possibilità che qualcuno potesse notare lo spostamento, che è il più grande spostamento di navi militari che siano passate per quel canale. Inoltre negli ultimi tempi in Israele non si fa altro che parlare dei "3000 missili" che l'Iran si appresta a lanciare per colpire ogni angolo del territorio israeliano. Insomma c'è una situazione che ricorda molto un episodio degli anni '60, quando gli Usa inventarono un attacco navale nel golfo del Tonchino (al largo del Vietnam) per giustificare l'inizio della guerra vietnamita.
Per una singolare coincidenza, stiamo parlando degli stessi giorni in cui, dopo la strage di civili disarmati fatta dai soldati israeliani sulle navi della Freedom Flottilla che portava aiuti umanitari a Gaza, l'Iran si apprestava a mandare altre navi cariche di aiuti per i palestinesi. Poi il governo iraniano ha deciso di soprassedere all'invio, probabilmente proprio per evitare che la presenza di tre navi civili a breve distanza di 12 navi militari offrisse la scusa ad Usa ed Israele per sferrare un attacco contro il territorio iraniano.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©