Dal mondo / America

Commenta Stampa

La deputata: "Annuncio formalmente la mia candidatura"

Usa: La Bachmann è pronta a sfidare Barack Obama


Usa: La Bachmann è pronta a sfidare Barack Obama
27/06/2011, 19:06

NEW YORK – Michele Bachmann, eroina del Tea Party, ha rotto gli indugi ed è ha ufficializzato la sua candidatura per le primarie repubblicane, in vista delle presidenziali del prossimo anno. Dalla sua città d’origine dell’Iowa, Waterloo, la 55enne, si è mostrata sicura: “Il mio nome è Michelle Bachmann. Mi trovo qui in mezzo alla mia famiglia e agli amici per annunciare formalmente la mia candidatura a presidente degli Stati Uniti”.
Il debito pubblico, il caro benzina e la disoccupazione, i temi caldi sui quali si è soffermata la conservatrice del Minnesota, che davanti casa, alla presenza di circa 200 persone ha poi aggiunto: “non possiamo permetterci quattro anni in più con il presidente Barack Obama”. Tutto questo alla luce del recentissimo sondaggio del quotidiano il “Des Miones Register”, che subito dietro il favorito Mitt Romney con il 23% delle preferenze, assegna proprio alla deputata locale lo scettro di seconda con il 22% di favori. Dopo la città natale, la Bachmann proseguirà il suo lungo tour elettorale in New Hampshire e nel nord della Carolina, dove a febbraio sono in programma due scrutini fondamentali per lo sprint finale alla Casa Bianca.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©