Dal mondo / America

Commenta Stampa

USA: l'esercito deve combattere contro l'obesità


USA: l'esercito deve combattere contro l'obesità
24/03/2009, 17:03

Da molti anni le statistiche dicono che i ragazzi americani (e non solo loro) sono obesi. E adesso queste statistiche si stanno dimostrando vere, al momento di reclutare soldati. Ben 48 mila aspiranti soldati, negli ultimi 4 anni , sono stati scartati perchè obesi. Il dato è imponente, perchè sono più persone di quelle che sono state reclutate. Teniamo presente che l'esercito statunitense è abbastanza flessibile (prima; tanto dopo fa scendere il grasso a furia di corse, sollevamenti, piegamenti ed esercizi fisici, come tutti gli eserciti, ndr): basta che l'indice di massa grassa sia inferiore al 26%, dato che indica già una certa pinguetudine. Ma non basta, molti superano questo limite, dimostrando di essere nella categoria degli obesi. Alle volte, quando il limite è stato superato di poco, gli aspiranti soldati fanno dei corsi di allenamento fisico con i militari, per scendere quei pochi chili necessari a rientrare nei limiti previsti. E sono corsi tipici dei film alla TV, con il sergente istruttore che "incoraggia" con frasi del tipo: "Se devi vomitare, fallo nel sacchetto della spazzatura, che poi ricominciamo".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©