Dal mondo / America

Commenta Stampa

Arrestato anche l'intermediario

Usa: mazzette per far entrare i figli all'università, arrestate due attrici di Hollywood


Le due attrici arrestate
Le due attrici arrestate
13/03/2019, 10:20

WASHINGTON (USA) - AL termine di una lunga indagine durata mesi, l'Fbi ha arrestato Rick Singer, detto "La chiave", 58 anni. Il suo soprannome era dato dlala sua abilità di far entrare i figli delle persone ricche nelle università, anche se non ne avevano i requisiti. Infatti, nei college americani non è facile entrare. Le rette di iscrizione superano i 50 mila dollari l'anno e i test per l'ammissione sono molto severi. Ma Singer prendeva da 100 mila a 2 milioni di dollari per imbrogliare le carte. Di solito lo faceva tramite i selezionatori dei test di ingresso: ne corrompeva qualcuno che faceva finta di non vedere che al posto di un candidato se ne presentava un altro decisamente più preparato. Se questo non funzionava, esisteva il piano B: l'ingresso per meriti sportivi. Infatti, non di rado nelle università si laureano campioni dello sport che sanno ben poco delle varie materie. Perchè un atleta di successo porta all'università fama e donazioni per milioni di dollari. In questo caso Singer quindi contattava qualche allenatore di sport minori, come la vela, e lo "convinceva" a sottoscrivere che quel certo ragazzo era un atleta formidabile, per cui meritava l'ammissione. Dopo qualche settimana però l'atleta subiva un infortunio irreparabile e quindi continuava gli studi senza più partecipare agli allenamenti. 

Oltre a Singer, sono stati arrestati i genitori di una cinquantina di alunni che avevano usato questo sistema. Tra di loro, due attrici di Hollywood: Felicity Huffman (conosciuta per la sua partecipazione a "Desperate Housewife") e Lori Loughlin (tra i suoi telefilm più conosciuti c'è "Beverly Hills 90210"). 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©