Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

USA, MCCAIN: IN IRAQ LA NOSTRA STRATEGIA FUNZIONA


USA, MCCAIN: IN IRAQ LA NOSTRA STRATEGIA FUNZIONA
08/04/2008, 18:04

Mentre si scoprono fosse comuni e si continua a morire - solo oggi hanno perso la vita 4 bambini - il candidato repubblicano John McCain sembra fiducioso: "La strategia militare americana in Iraq sta funzionando". Il senatore, che corre per la Casa Bianca, durante le audizioni in Senato ha definito irresponsabili le proposte di ritiro avanzate dai democratici.

"Il rischio - ha avvertito - è che con il ritiro esploda una guerra civile che può diventare genocidio. Per il generale Petraeus, la situazione della sicurezza è migliore di quella che era a settembre, con progressi significativi, ma non omogenei.

La campagna elettorale inizia quindi a diventare interessante, soprattutto sulla politica estera, tra i temi chiave per la conquista di Washington.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©