Dal mondo / America

Commenta Stampa

Il generale Custer vi venne ucciso insieme al 7 Cavalleggeri

Usa, messo all'asta Little Big Horn, luogo storico


Usa, messo all'asta Little Big Horn, luogo storico
10/08/2012, 20:50

USA - La settimana prossima verrà messo all'asta un pezzo della storia degli Stati Uniti: la cittadina di Garryowen, attualmente popolata da ben due abitanti. 
Detto così, è difficile vedere dove sia la storia. Ma diventa tutto chiaro se si aggiunge che la cittadina nasce lungo il corso del fiume Little Big Horn, nella zona in cui fu ucciso il generale Custer, insieme ad oltre 200 uomini del suo 7° Cavalleggeri. L'offerta riguarda circa 3 ettari di terreno - che comprendono una fattoria - e un museo con i documenti reglativi a quella battaglia. 
Una battaglia che è rimasta nella storia non solo per la sconfitta dei soldati, ma anche perchè per la prima volta i pellerosse riuscirono a fondere diverse tribù, fino a radunare oltre 5000 guerrieri. Dall'altra parte Custer, presuntuoso e tronfio, divise le sue truppe, convinto che al primo attacco i pellirosse sarebbero fuggiti. Così, gli indiani poterono attaccare e distruggere separatamente i tre gruppi, annientano completamente il reparto di CUster (si salvò solo un tamburino di origine italiana, che prima della battaglia venne mandato a consegnare un messaggio del generale), ma riducendo male anche gli altri due. Tanto che poterono scappare prima dell'arrivo di altri squadroni che stavano convergendo lì. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©