Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

USA: MOSCA INDAGHI SU MORTE GIORNALISTA FERMATO DALLA POLIZIA


USA: MOSCA INDAGHI SU MORTE GIORNALISTA FERMATO DALLA POLIZIA
03/09/2008, 10:09

La nuova fase di guerra fredda (o quasi) esistente tra Stati Uniti e Russia sta creando una serie di situazioni di tensione. Per esempio, è di pochi giorni fa la notizia di un giornalista russo morto "per cause naturali" dopo essere stato fermato e condotto via dalla Polizia moscovita. Ed oggi il portavoce del Dipartimento di Stato a stelle e strisce, Sean McCormick, ha fatto sapere che gli Stati Uniti trovano inquietante questo episodio ed invitano le autorità russe ad indagare sull'accaduto. "Vi e' in Russia, sfortunatamente, una triste storia recente di violenza contro i giornalisti che stanno soltanto cercando di fare il loro lavoro. Queste minacce, intimidazioni e violenze contro la stampa libera o coloro che cercano di lavorare in una stampa libera sono inaccettabili e l'abbiamo detto alle autorita' russe" ha affermato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©