Dal mondo / America

Commenta Stampa

Un piccolo passo, ma il problema resta

Usa: nell'Oregon vietata la vendita di armi a chi usa violenza in casa


Usa: nell'Oregon vietata la vendita di armi a chi usa violenza in casa
06/03/2018, 11:30

OREGON (USA) - Un altro piccolo limite all'uso delle armi è stato posto negli usa. Questa volta riguarda l'Oregon, dove è stata approvata una legge statale che vieta a coloro che sono stati condannati per violenza domestica di possedere armi o munizioni. Una legge che è stata firmata dalla governatrice democratica Kate Brown, mentre sotto al parlamento statale c'era una manigfestazione di sostegno. Tecnicamente, la legge non può limitare l'uso delle armi, sarebbe una violazione del Secondo Emendamento della Costituzione, che stabilisce che tutti possono avere un'arma. Quindi si limita a d ampliare l'elenco di coloro che non possono - per ragioni di sicurezza dei cittadini - godere di quel diritto costituzionale. 

Tuttavia, si tratta di un passo importante, dato che è il primo Stato a mettere una qualche limitazione - per quanto minima - dopo la strage del liceo di Parkland, in California, dove uno studente ha ucciso 17 ragazzi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©