Dal mondo / America

Commenta Stampa

Lo sfidante aiuta l'avversario con una gaffe sulla Libia

Usa: Obama batte Romney nel secondo round in TV

Il repubblicano si mostra debole anche in campo economico

Usa: Obama batte Romney nel secondo round in TV
17/10/2012, 08:59

USA - Netta vittoria, a detta di tutti i commentatori, di Barack Obama su Mitt Romney nel secondo faccia a faccia televisivo. Questa volta le domande erano state sorteggiate tra le migliaia mandate dai cittadini via e-mail. A moderare la discussione Candy Crowler, giornalista della Cnn.
Memore delle accuse di scarsa aggressività che gli erano state rivolte dopo il primo scontro in TV, Obama si è mostrato più deciso, non rinunciando alle stoccate contro l'avversario. Di fronte un Romney che è apparso poco convinto, persino quando ripeteva il solito mantra dei repubblicani: con Obama sono aumentati disoccupazione e debito, mentre io so come rilanciare l'economia. A cui Obama ha risposto: "Io alla mia non ci penso anche perché non è ricca come la tua". Inoltre ha accusato l'avversario repubblicano di voler guardare al passato, favorendo i produttori di petrolio e di carbone, senza guardare al futuro e all'energia verde. E ha aggiunto: "Romney vuole rilanciare l'economia e ridurre ild ebito detassando i ricchi. C'è qualcosa che non torna". 
Romney è poi caduto quando si è parklato della Libia. Ha accusato Obama di aver nascosto all'inizio che si trattava di un attentato terroristico, ma è stato smentito dal Presidente in carica che ha negato che questo fosse vero. Anche la Crowler ha confermato che Obama aveva parlato di attacco terroristico nelle 24 ore seguenti la morte di Stevens. 
 Alla fine, quando Romney non poteva più replicare, Obama ha sferrato un colpo basso, ricordando come Romney avesse dichiarato, in un video rubato, che lui non si interessava di quel 47% di statunitensi che ha un reddito medio basso. 
Alla fine, secondo un sondaggio lampo, fatto su persone che avevano assistito allo scontro TV, Obama ha fortemente recuperato un vantaggio: 46% contro il 39% di Romney. Ben diverso dalla quasi parità dei sondaggi di questi ultimi giorni. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©