Dal mondo / America

Commenta Stampa

USA: Obama continua il risanamento e vola nei sondaggi


USA: Obama continua il risanamento e vola nei sondaggi
24/02/2009, 12:02

Dopo la Citigroup, adesso è l'AIG, la più grossa compagnia assicurativa statunitense, a lanciare grida di aiuto. E lo fa presentando una perdita, nell'ultimo trimestre del 2008, di 60 miliardi di dollari. Il che, considerando che aveva avuto già 150 miliardi di dollari ad ottobre, dopo aver presentato un bilancio in perdita, nel terzo trimestre, di 25 miliardi, preoccupa non poco. Tuttavia, pare che questa volta Obama intenda intervenire facilitando un acquisto da parte dei privati. Infatti ci sarebbero due potenziali acquirenti. Quello ritenuto più affidabile è Metlife, con un'offerta di 11 miliardi, secondo l'agenzia Bloomberg. Invece, il gruppo Axa avrebbe presentato un'offerta diversa, ma che non comprenderebbe le attività giapponesi dell'AIG.
Nel frattempo, i sondaggi dicono che Barack Obama sta piacendo agli americani. Secondo un sondaggio del Washington Post, insieme all'emittente TV ABC, ben il 68% degli americani sostengono le decisioni di Obama. Si tratta di una percentuale record, degna del miglior Reagan. E a confronto, il misero 20-30% dei consensi intorno a cui si è aggirato George Bush durante i suoi 8 anni di mandato appare davvero ridicolo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©