Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

USA: OBAMA PRONTO A STANZIARE 500-700 MILIARDI


USA: OBAMA PRONTO A STANZIARE 500-700 MILIARDI
24/11/2008, 08:11

Ha generato un clima di anticipazioni, la promessa di Barack Obama di creare 2,5 milioni di nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti entro il 2011. Quello che però sta emergendo è che per fare questo lo Stato federale stanzierà dai 500 ai 700 miliardi di dollari, in un pacchetto di sostegno al sistema economico a stelle e strisce. In questo Obama si potrà avvalere dell'ormai certa collaborazione (l'annuncio ufficiale dovrebbe avvenire oggi) di Timothy Geithner (nella foto), finora a capo della Federal Reserve di New York, come Segretario al Tesoro (pratiamente il nostro Ministro delle Finanze. Inoltre oggi dovrebbe esserci l'annuncio della nomina di Hillary Clinton a Segretario di Stato (il nostro Ministro degli Esteri). Ovviamente le nomine sono da ritenersi annunciate, ma saranno effettive solo dopo il 20 gennaio prossimo.

Sempre a livello economico, le autorità federali americane hanno deciso un piano di salvataggio per Citigroup, uno dei più grandi gruppi bancari americani, garantendo fino a 300 miliardi di dollari di attivo in cambio di una partecipazione adeguata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©