Dal mondo / America

Commenta Stampa

Lo afferma il New York Times

USA: Obama vuole ridurre l'armamento nucleare


USA: Obama vuole ridurre l'armamento nucleare
04/02/2009, 13:02

Oggi il New York Times esce con una notizia di notevole importanza. Infatti l'amministrazione Obama pare intenda proporre a Mosca una riduzione delle armi nucleari veramente imponente: da 5000 a 1000 testate nucleari a testa. La proposta sarebbe da presentare in occasione dei colloqui previsti per il rinnovo o la sostituzione dello START-1, trattato per la non proliferazione delle armi nucleari tra le due superpotenze, firmato nel 1991 e in scadenza quest'anno.
L'importanza della proposta sta nel concetto, comunque tuttora imperante, del MAD (Mutual Assured Destruction, distruzione reciproca assicurata). CIoè ciascuna superpotenza conserva abbastanza armi da radere al suolo diverse volte la nazione avversaria. Scendendo a 1000 testate, si apre lo spazio per scendere sotto questo livello. E si spera che questo possa diminuire il rischio per il mondo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©