Dal mondo / America

Commenta Stampa

L'avvistamento avallato anche da un altro pilota

USA: pilota Alitalia denuncia, drone sopra aeroporto civile


USA: pilota Alitalia denuncia, drone sopra aeroporto civile
05/03/2013, 20:22

NEW YORK (USA) - L'Autorità per l'aviazione civile americana (Faa) ha ricevuto la denuncia di un pilota dell'Alitalia che, mentre era in fase di avvicinamento all'aeroporto JFK di New York, ha visto un drone, cioè un aereo senza pilota. Ha immediatamente avvisato la torre di controllo, specificando che il velivolo - di cui non sono riusciti a vedere alcun segno identificativo - si trovava a cinca 5 Km dall'aeroporto e a 1500 piedi di quota (circa 500 metri). SI tratta di una zona dove è vietato il sorvolo, perchè all'interno delle rotte di avvicinamento degli aerei, per cui c'è il rischio potenziale di uno scontro. Anche se in questo caso l'aereo è passato ben distante dal velivolo e non c'è mai stato alcun pericolo di impatto. 
La Faa ha iniziato una indagine volta ad appurare di chi fosse quel drone. Il fatto che il radar non l'abbia rilevato potrebbe far pensare che fosse un oggetto militare; ma essendo comunque piccolo (poco oltre il metro), le sue dimensioni possono aver ingannato il radar. 
L'avvistamento è stato confermato poco dopo dal pilota di un altro aereo in avvicinamento. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©