Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Già un anno fa successe lo stesso con un'altra marca

Usa: polemica per i bikini imbottiti per bambine di 8 anni


Usa: polemica per i bikini imbottiti per bambine di 8 anni
26/03/2011, 17:03

USA - Volendo fare una battuta cattiva, potremmo dire che i produttori di costumi da bagno non ci tengono troppo a difendere le proprie figlie dai malintenzionati. E' il secondo anno di seguito che, all'inizio della primavera, vengono messi sul mercato bikini con le coppe imbottite, ma riservato alle bambine. L'anno scorso toccò alla inglese Primark, con un prodotto riservato alle bambine dai 7 anni in su. Quest'anno è la statunitense Abercrombie&Fitch, con la linea "Ashley push-up triangle": sono bikini (24,5 dollari per il top, 19,5 dollari per le mutandine) riservati a bambine da 8 a 14 anni.
Naturalmente ci saranno le solite polemiche, che finiranno (come spesso succede) col ritiro della linea, sia perchè c'è chi si spaventa sia perchè poi pochi sono disposti a far indossare ad una bambina di 8 anni un tipo di costume "sessualizzante". Infatti, piaccia o meno, un reggiseno push-up è disegnato per attirare l'attenzione maschile esattamente in quella zona. Ma se questo è normale per una ventesse e magari anche per una sedicenne, non lo è quando parliamo di una bambina.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©