Dal mondo / America

Commenta Stampa

USA: PRIMO SI' DEL CONGRESSO AL PIANO ANTICRISI


USA: PRIMO SI' DEL CONGRESSO AL PIANO ANTICRISI
29/01/2009, 09:01

Il piano anticrisi da 825 miliardi di dollari che Obama ha presentato al parlamento per l'approvazione ha passato il primo scoglio, quello dell'approvazione al Congresso (l'equivalente della nostra Camera dei Deputati, più o meno). Tuttavia non c'è stata l'approvazione bipartizan che il neo presidente USA si aspettava. Adesso c'è il passaggio al Senato, nel quale però ci si aspettano modifiche, sicchè sarà necessario poi un altro passaggio al Congresso. Però ci si aspetta di concludere l'iter legislativo entro la metà di febbraio, per dare quell'ossigeno di cui l'economia americana ha bisogno. Il piano infatti prevede sgravi fiscali per circa 300 milairdi e agevolazioni alle imprese per la restante parte della somma.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©