Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

USA: PRIMO SPOT CHE LEGA OBAMA AD AYERS


USA: PRIMO SPOT CHE LEGA OBAMA AD AYERS
10/10/2008, 11:10

John McCain e i repubblicani sentono di stare con le spalle al muro, a giudicare dalla loro ultima mossa. Incuranti degli articoli usciti sul New York Times e su altri giornali, che mostravano poco gradimento (per non dire di peggio) per gli attacchi personali rivolti ad Obama, adesso hanno fatto addirittura uno spot, nel quale legano il candidato democratico a Bill Ayers, che è stato il capo di un gruppo considerato "terroristico". "Barack Obama e il terrorista interno Bill Ayers. Amici. Hanno lavorato assieme per anni", afferma durante lo spot una voce fuori campo che definisce il senatore afroamericano "troppo rischioso per l'America". Ma Obama ha già dichiarato chela sua conoscenza con Bill Ayers fu occasionale e limitata all'inizio degli anni '90, perchè vivevano entrambi a Chicago.

In più ieri in un comizio ha già dato la sua risposta a questo genere di attacchi. "Io posso sopportare quattro settimane di insulti" ha detto "ma il nostro Paese non può sopportare altri quattro anni di governo Bush-McCain". E questo è un messaggio che sembra abbia fatto centro nella popolazione americana.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©