Dal mondo / America

Commenta Stampa

Segregate in una casa Cleveland in Ohio

Usa: rapite dieci anni fa riescono a fuggire


Usa: rapite dieci anni fa riescono a fuggire
07/05/2013, 09:11

USA - Erano poco più che adolescenti, le tre donne, rapite dieci anni fa, ritrovate in una casa di Cleveland, in Ohio, non lontano da dove sono state viste l'ultima volta prima delle loro drammatiche sparizioni, avvenute comunque in tempi diversi nel giro di un biennio, ma sempre nella stessa zona.  L'incredibile storia che ha ampio risalto su tutti i notiziari americani ha per protagoniste Gina De Jesus, 23enne rapita nel 2004, Amanda Berry oggi 26enne, che aveva fatto perdere ogni traccia nel 2003, Michelle Knight, 30 anni, anche lei scomparsa nel 2003.  Casi analoghi, ma ognuno diverso dall'altro, che nessuno poteva immaginare fossero legati dallo stesso incredibile destino. Pochi giorni fa la svolta della loro vita. Una di loro, Amanda, rapita il giorno prima di compiere 17 anni,   è   riuscita a scappare, grazie all'aiuto di un vicino.   Nel frattempo  sono state arrestate tre persone tra cui il proprietario della casa: si tratta di Ariel Castro, un autista di scuola bus di 52 anni. Come e' capitato in altri casi di questo tipo, tutti in zona si chiedono come sia stato possibile che un uomo solo possa aver richiuso e tenuto nascosti tra esseri umani, tre ragazze poco più  che adolescenti, oggi donne, contro la loro volontà per oltre 10 anni. E che tutto potesse accadere senza che nessuno si accorgesse di loro.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©