Dal mondo / America

Commenta Stampa

Aveva incastrato oltre 30 ragazzi

USA, ricattava compagni di scuola: condannato a 15 anni


USA, ricattava compagni di scuola: condannato a 15 anni
26/02/2010, 16:02

WINSCONSIN (USA) - Un ragazzo è stato condannato a 15 anni di reclusione e a 13 di libertà vigilata, per una serie di estorsioni fatte contro suoi compagni di classe e di istituto. Il ragazzo, che è gay ed evidentemente non riusciva ad intrecciare una normale relazione con un altro ragazzo, contattava gli altri ragazzi su Facebook, presentandosi come una giovane ed avvenente ragazza. Parlando con loro li convinceva a mandargli una o più foto nudi. A quel punto utilizzava quelle foto per ricattare i ragazzi, minacciandoli che o avevano un rapporto sessuale con lui oppure avrebbe mostrato quelle foto osè su Facebook.
Qualcuno però l'ha denunciato e sono iniziate le indagini, che hanno portato la Polizia a scoprire che il ragazzo aveva ricattato almeno 31 coetanei, e tra costoro almeno 7 avevano ceduto. Inoltre nel suo PC sono state trovate oltre 300 fotografie di ragazzi nudi, che evidentemente erano servite per i ricatti. Le prove sono state giudicate valide dal Tribunale che ha condannato il ragazzo a 15 anni di reclusione, più 13 di liberà vigilata

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©