Dal mondo / America

Commenta Stampa

Si teme l'assenza di candidati validi

Usa: scende in campo il miliardario Bloomberg per le presidenziali 2020


Usa: scende in campo il miliardario Bloomberg per le presidenziali 2020
08/11/2019, 15:36

WASHINGTON (USA) - Michael Bloomberg, il miliardario delle telecomunicazioni, potrebbe scendere in campo per le presidenziali del 2020. Lo racconta il New York Times, suggerendo che potrebbe depositare i documenti necessari per partecipare già entro la fine della settimana in Alabama. Bloomberg correrebbe per i democratici, preoccupati di non trovare un candidato vincente. Infatti, i due candidati migliori finora espressi sono Elizabeth Warren e Bernie Sanders, le cui posizioni sono decisamente troppo di sinistra per un Paese che di fatto non ha mai avuto nella sua storia una politica per le masse. E questo potrebbe spaventare una parte degli elettori, qualora uno dei due arrivasse a confrontarsi con Trump. 

Invece Bloomberg è della stessa pasta di Trump: anche lui molto ricco, giusto un filino più ripulito dell'attuale presidente, ma completamente incapace come politico, come ha dimostrato nella sua esperienza di sindaco di New York. Ma ha i mass media dalla sua e questo è tutto ciò che conta per vincere le elezioni. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©