Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ben 35 mila euro per comprovata discriminazione

Usa: scuola condannata, ha impedito a lesbica di partecipare al ballo


Usa: scuola condannata, ha impedito a lesbica di partecipare al ballo
21/07/2010, 13:07

MISSISSIPPI (USA) - Ancora una volta un comportamento razzistico contro una studentessa solo perchè gay; ma questa volta con una condanna seria. Tutto è iniziato quando Costance McMillan ha chiesto di partecipare al ballo annuale di fine anno della sua scuola, la Itawamba Agricultural High School, con la sua attuale compagna. Infatti è prassi, in questi balli di fine anno, che partecipino solo coppie dama-cavaliere. Ma nel caso specifico, il cavaliere sarebbe stata la stessa Costance, in un serissimo abito maschile. La cosa gli venne proibita dal preside, che la minacciò di espulsione se vi avesse partecipato. Quando poi la ragazza ne parlò ai mass media, decisero di fare una mossa propagandistica: annunciarono che al ballo Costance avrebbe partecipato, ma lo organizzarono mandandoci una decina di altre persone, tra cui un paio di ragazzi disabili; mentre tutti gli altri parteciparono a quella vera, che era stata tenuta segreta. La cosa non è piaciuta alla ragazza, che ha portato la scuola davanti al giudice. E qui non c'è stato scampo: Il giudice ha condannato la scuola a risarcire la studentessa con la somma di 35 mila euro, per comprovata discriminazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©