Dal mondo / America

Commenta Stampa

Ha sventolato il documento davanti alle telecamere

Usa: Trump svela per sbaglio gli accordi sull'immigrazione col Messico


Usa: Trump svela per sbaglio gli accordi sull'immigrazione col Messico
12/06/2019, 09:11

WASHINGTON (USA) - Ancora una volta Donald Trump rivela la sua completa incapacità di svolgere il ruolo per cui è stato eletto. Mentre parlava con i giornalisti degli accordi stretti con il Messico per fermare l'immigrazione proveniente dal Centro e Sud America e diceva che avrebbe reso noto i dettagli alla stampa solo la settimana prossima, Trump ha sventolato davanti alle telecamere il documento redatto per l'occasione. Ovviamente gli operatori l'hanno ripreso e, con l'aiuto dello zoom, hanno potuto leggere la prima pagina dell'accordo. In cui c'è scritto che il Messico si impegna entro 45 giorni a soddisfare gli impegni presi con gli Usa, altrimenti scatteranno le sanzioni economiche. 

E gli impegni presi consistono nell'essere un "Paese cuscinetto" per gli immigrati. Cioè il Messico si impegna a fermare e controllare i flussi migratori dal sud, consentendo però la permanenza nel Paese di chi ha presentato domanda di ammissione negli Usa (domanda che verrebbe comunque respinta, grazie alle norme anti-immigrati varate da Trump, ndr). In questa maniera, se le cose andassero bene, Trump se ne prenderà il merito; se andassero male, la colpa verrebbe addebitata al Messico e scatterebbero le sanzioni. E così Trump potrebbe dire comunque che agisce a favore della popolazione statunitense. E i diritti umani? Quelli la prossima volta...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©