Dal mondo / America

Commenta Stampa

USA: ucciso il "serial killer" del SUV


USA: ucciso il 'serial killer' del SUV
07/07/2009, 11:07

E' stato ucciso in una rapina Patrick Tracy Burries, 41 anni. L'uomo, che ha precedenti penali ed è appena uscito sulla parola dopo 7 anni trascorsi in carcere, è ritenuto il cosiddetto "serial killer del SUV". Infatti era circa un mese che in Carolina del Sud, nella città di Gaffney, c'era un serial killer che uccideva persone in maniera apparentemente casuale. E adesso la Polizia ritiene che fosse proprio Burries il colpevole di questi omicidi, dopo l'esame delle armi ritrovate sul suo SUV.
La prima vittima fu un agricoltore di 67 anni, trovato morto per colpi di arma da fuoco in casa sua; poi toccò ad una donna di 83 anni, trovata morta a casa sua insieme alla figlia di 50 anni. Anche in questo caso le ferite erano da arma da fuoco. Infine il 2 luglio era stato ucciso un negoziante di Gaffney, che era morto sul colpo. La figlia, gravemente ferita, era deceduta due giorni dopo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©