Dal mondo / America

Commenta Stampa

Avrebbero ingannato il vero vincitore

Usa: vincono 5 milioni alla lotteria, arrestati per truffa


Usa: vincono 5 milioni alla lotteria, arrestati per truffa
15/11/2012, 21:09

SYRACUSE (NEW YORK, USA) - Due fratelli hanno presentato il biglietto vincente di una lotteria, per ritirare il premio della lotteria delo Stato di New York; ma anzichè i soldi, hanno trovato un paio di manette a testa ad aspettarli. 
 Tutto inizia nel 2006, quando la lotteria di New York assegna il suo premio annuale; ma nessuno si presenta a ritirarlo per sei anni. Poi quest'anno il comitato organizzatore emana un comunicato stampa in cui dichiara che i vincitori sono il 34enne ANdy Ashkar e il fratello di 36 anni, Nyel. E così i due si presentano per ritirare il premio, ma hanno un atteggiamento sospetto: non vogliono fare la consueta conferenza stampa con consegna davanti alle telecamere del mega-assegno sotto una pioggia di coriandoli; addirittura accettano di incassare una somma di molto inferiore pur di evitare questa pubblicità. Ma il Comitato si stava muovendo sulla base della denuncia di un 49enne, che era stato truffato dai due fratelli. Infatti nella denuncia scrivevea che, quando era andato nella drogheria dei due fratelli di origine palestiense, per sapere se aveva vinto, gli era stato detto che aveva vinto un premio da 5000 dollari (e gliene erano stati pagati solo 4000, adducendo problemi col fisco). E il comportamento dei due non ha fatto altro che incrementare e concretizzare i sospetti. COsì, quando sono venuti a riturare il premio, i due sono stati arrestati ed ora dovranno giustificarsi davanti al giudice. La loro linea difensiva è che hanno tardato tanto a ritirare il premio perchè il loro neghozio è in una zona poco sicura e temevano per la loro incolumità; inoltre Nyel all'epoca non era fidanzato e voleva evitare che le donne andassero da lui solo perchè era ricco. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©