Dal mondo / America

Commenta Stampa

Elezione bipartizan, ma meno "totale" delle aspettative

Usa: Wray eletto a capo dell'Fbi


Usa: Wray eletto a capo dell'Fbi
02/08/2017, 09:19

WASHINGTON (USA) - Il Senato statunitense con 92 voti a favore e 5 contrari ha eletto Cristopher Wray nuovo capo dell'Fbi. Può sembrare strano a noi italiani, ma la sua elezione è stata meno bipartizan di quanto di pensi: il suo predecessore aveva avuto 93 voti a favore e quello ancora prima ne aveva presi 98. Comunque è stato apprezzato il suo curriculum, soprattutto nel settor edella giustizia. I critici hanno sottolineato l'eccessiva vicinanza a Trump e ai repubblicani, essenso stato Wray uno dei finanziatori del partito di destra. Inoltre, ha fatto da consulente legale in passato per diverse aziende russe e anche per la Trump Organization. 

Lui si è professato "un indipendente che seguirà la legge". Ma bisogna vedere se lo farà sul serio, visto che il suo predecessore è stato cacciato da Trump proprio perchè voleva essere indipendente nelle sue indagini sul Russiagate. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©