Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Benedetto XVI sarà “Papa emerito”

Vaticano. Oggi l’ultima udienza del Pontefice

Roma accoglie i fedeli

Vaticano. Oggi l’ultima udienza del Pontefice
27/02/2013, 09:31

CITTA’ DEL VATICANO - Già dalle prime ore della giornata, la Piazza di San Pietro iniziava a riempirsi di fedeli. Migliaia di credenti sono previsti oggi a Roma per l’ultima udienza che il Papa Benedetto XVI terrà prima della sua abdicazione decisa per il giorno 28 febbraio, quando il Santo Padre si ritirerà in preghiera lontano dagli occhi del mondo. Per la forte affluenza di pellegrini e per gestire l’ordine pubblico, è stata decisa la chiusura di via della Conciliazione ed è stata deviata la linea 62.
Il Pontefice, nelle prossime ore, si ritirerà a Castel Gandolfo.
E' stato comunicato dal portavoce della Santa Sede che Ratzinger, da “Papa emerito”, non potrà indossare l’anello del pescatore ed il sigillo che simboleggia il suo Pontificato sarà distrutto.
Come ha spiegato Federico Lombardi, per ora tale sigillo sarà custodito nell'Appartamento Pontificio, fino a che il camerlengo non ne farà richiesta per avviare la procedura di distruzione.
Secondo l’ordinamento della Costituzione Apostolica, non viene decretato un momento specifico per questo iter che, qualora sarà possibile, verrà trasmesso dal Centro Televisivo Vaticano.
Tuttavia, da “Papa emerito”, Benedetto XVI porterà l'abito bianco come una semplice veste talare sprovvista di mantellina e senza le scarpe rosse proprie del Pontefice, sostituite da calzature marroni che, per l’occasione, sono quelle consegnate al Santo Padre l’anno scorso nel suo viaggio in Messico. Padre Lombardi ha commentato con una nota di colore la faccenda: “ Il Papa dimissionario ha molto apprezzato le scarpe che gli sono state a Leon trovandole molto comode", ha commentato il portavoce della Santa Sede.
Ratzinger, infine, avrà con sé, nel Monastero Mater Ecclesiae in Vaticano, gli appunti personali.

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©