Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Sogna il Guinness dei Primati

Vecchio indiano da record, 141 anni di vita


Vecchio indiano da record, 141 anni di vita
22/07/2013, 20:17

Si chiama Feroz-ud-Din Mir l'indiano che sostiene di essere l'uomo più vecchio del mondo.

A dimostrarlo, davanti all'obiettivo dei giornalisti, il suo certificato di nascita rilasciato dal governo indiano: sarebbe nato il 10 marzo 1872. L'uomo, che oggi vive in un villaggio sulle montagne del Kashmir, racconta di aver vissuto gli anni a cavallo tra l'Ottocento e il Novecento in Pakistan: nel 1890 il primo matrimonio.

 Ora Feroz-ud-Din sogna il Guinness dei Primati ma, in attesa di verifiche, il titolo resta alla signora giapponese Misao Okawa, 115 anni, ben 27 anni più giovane.

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©