Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Singolare pubblicità di una società di calcio tedesca

"Vendiamo la nostra anima, ma non a Berlusconi"


'Vendiamo la nostra anima, ma non a Berlusconi'
30/11/2011, 15:11

BERLINO - SIngolare iniziativa da parte di una squadra di serie B tedesca, la FC Union Berlin. La quale naviga in cattive acque finanziarie e ha deciso di lanciare una campagna di raccolta fondi, estesa al di fuori dei propri tifosi.
E lo ha fatto affiggendo nella capitale tedesca diversi manifesti, con la scritta: "Vendiamo la nostra anima ma non a tutti". E nella parte destra del manifesto un Silvio Berlusconi ingrugnato e con le braccia conserte (o in alternativa, uno Joseph Blatter, altrettanto scuro in volto).
L'iniziativa, segnalata su Repubblica da un lettore, è veramente curiosa. Ma oltre ad augurare alla squadra di riuscire a raggiungere il suo obiettivo, c'è da notare una cosa: a differenza di quello che succede in Italia, dove i giornali praticamente non parlano più dell'ex premier, all'estero il suo nome conta ancora. Purtroppo conta sempre e solo in negativo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©