Dal mondo / America

Commenta Stampa

Si tratta dell'80enne Walter Iannotto

Venezuela, liberato imprenditore italiano rapito


Venezuela, liberato imprenditore italiano rapito
27/10/2009, 10:10

VENEZUELA - E' stato liberato Walter Iannotto, imprenditore italiano di 80 anni, rapito in Venezuela mercoledì scorso insieme al genero Roberto Armellin, 48 anni. Quest'ultimo però rimane nelle mani dei suoi sequestratori. Le notizie sono state confermate dalla Farnesina, che ha invitato al riserbo sulla vicenda, per non creare problemi alle trattative.
Iannotto lavora in Sud America da molti anni, dove ha creato un impero economico. E' anche tornato per un certo periodo nel trevigiano, da cui era partito, dove ha creato una impresa. Dopo un po' di tempo ha venduto la sua impresa ad una multinazionale ed è tornato in Sud America, per occuparsi delle sue aziende, aiutato in questo dal genero Armellin.
Mercoledì scorso, nella notte, un gruppo di persone armate è entrato nella villa di Iannotto, rapendo i due imprenditori; e da allora sono iniziate le trattative.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©