Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

VENEZUELA, NASCE UN TELEFONO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE


VENEZUELA, NASCE UN TELEFONO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
25/11/2008, 17:11

Si chiama APOYAME!, è  gratuita e opera già da qualche giorno, per celebrare nel modo migliore il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La linea è una delle realizzazioni del progetto mirato a "Prevenire e ridurre la violenza di genere negli strati più poveri della popolazione suburbana e rurale dello Stato Lara e del Distretto della capitale Caracas, con una metodologia nuova e un approccio olistico", che opera nell’ambito del Centro per la salute sessuale e riproduttiva. In particolare, la creazione della linea è stata possibile grazie al sostegno economico della Tavola valdese, con i fondi ricevuti con l’8 per mille sulle dichiarazioni dei redditi.
Alle chiamate di donne e adolescenti rispondono operatrici preparate e competenti, in grado di offrire assistenza psicologica, emozionale e pratica, efficace, di qualità e personalizzata. Si può chiamare da qualunque località dello stato Lara, che ha una popolazione di oltre due milioni di persone e un’incidenza record di violenza di genere: 33 donne sono state uccise dal marito o compagno nei primi dieci mesi di quest’anno. Già prima dell’attivazione della linea, il Centro riceveva la visita di almeno 30 donne vittime di violenza di genere al mese e un minimo di 45 chiamate con richiesta di aiuto. Il servizio viene pubblicizzato in tutte le occasioni possibili e soprattutto per radio, in attesa della campagna massiccia in occasione del 25 novembre.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©