Dal mondo / America

Commenta Stampa

Venezuela ritira il proprio ambasciatore dalla Colombia


Venezuela ritira il proprio ambasciatore dalla Colombia
29/07/2009, 10:07

Sale la tensione tra Venezuela e Colombia. Ieri sulla stampa di Bogotà si accusava il Venezuela di aver permesso che le FARC (la Forze Armate, Rivoluzionarie della Colombia) mettessero le mani su parte di una partita di lanciarazzi provenienti dalla Svezia e diretti all'esercito di Caracas. Inoltre nei giorni scorsi la Colombia aveva accettato di ospitare militari americani in 4 basi colombiane, cosa che era stata vista dal presidente venezuelano Hugo Chavez come un'azione diretta contro il proprio Paese, dati i tanti attacchi diplomatici che gli USA hanno riservato al Venezuela.
E quindi nella notte c'è stata le reazione diplomatica, con Chavez che ha annunciato la decisione di ritirare l'ambasciatore dalla Colombia e l'intera delegazione diplomatica, congelando le relazioni con il Paese vicino. E' quella che può essere definita una decisione forte di rottura. D'altronde è solo l'ultimo episodio di una lunga serie di contrasti tra il Venezuela e una Colombia troppo dipendente dall'appoggio militare statunitense per opporre un rifiuto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©