Dal mondo / America

Commenta Stampa

La violenza è stata sedata dalla polizia del penitenziario

Venezuela: scontri tra gang rivali in carcere. Venti morti


Venezuela: scontri tra gang rivali in carcere. Venti morti
20/08/2012, 17:18

CARACAS (VENEZUELA) - Nel carcere di Yare I, nei pressi di Caracas, si sono scatenati scontri tra gang rivali. Sono decedute 20 persone, tra cui anche un parente di un detenuto, così come ha riferito il ministro dei Servizi penitenziari Iris Varela.  E' stato necessario un intervento notevole della polizia per sedare la violenza all'interno del penitenziario. La situazione è ritornata alla normalità, ma questa giornata è costata la vita a 20 detenuti nel carcere venezuelano. E' stata una vera e propria rivolta tra bande lì a Yare, a sud della capitale, un episodio che ha interessato la stampa locale e nazionale.  Il ministro Varela ha parlato ai microfoni dell'emittente statale Vtv precisando che gli scontri sono stati neutralizzati e non c'è più alcun pericolo.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©