Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il requisito economico è di 62 euro

Ventimiglia, nordafricani rifiutati perchè privi di soldi

Accettate le proposte di Malmstrom e Sarkozy

Ventimiglia, nordafricani rifiutati perchè privi di soldi
21/04/2011, 19:04

VENTIMIGLIA - Erano privi di requisiti economici minimi previsti, per questo motivo dalla Francia sono iniziati i primi respingimenti di nordafricani. I magrebini nonostante fossero in possesso di permesso di soggiorno temporaneo e di titolo di viaggio non avevano la quota di denaro fissata a garanzia di un "sostentamento decoroso". Nel caso in cui l'immigrato non abbia un alloggio, infatti, il requisito economico è di 31 euro se possono dimostrare di avere un punto d'appoggio e di 62 euro se non hanno un alloggio. Intanto il prossimo 4 maggio la Commissione europea si occuperà di un documento costituito da oltre venti cartelle per una nuova politica europea. Le priorità andranno dalle emergenze alla crisi, dai mercanti di esseri umani alle democrazie nascenti e interventi per evitare scontri tra governi all'interno dell'Europa. L'impostazione di Cecilia Malmstrom sulla revisione della governance delle regole di Shengen e il progetto di rinforzare Frontex dotandolo di mezzi permanenti in futuro è stata accettata in maniera informale dal Collegio dei commissari a Bruxelles. Accettate anche le proposte di Sarkozy di legare i finanziamenti e gli aiuti dell'Ue per la lotta all'emigrazione clandestina. Un portale web europeo dell'immigrazione dovrebbe favorire inoltre la strada ai lavoratori legali.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©