Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

VIOLENZA ANTI-CRISTIANA IN INDIA: DOMANI INCONTRO TRA IL PREMIER E IL VESCOVO


VIOLENZA ANTI-CRISTIANA IN INDIA: DOMANI INCONTRO TRA IL PREMIER E IL VESCOVO
27/08/2008, 16:08

Preservare l’armonia tra le religioni ed evitare il reiterarsi di episodi di violenza come quelli verificatisi nei giorni scorsi ai danni della comunità cristiana in India: saranno questi i temi che saranno affrontati nel corso dell’incontro tra il vescovo di Bhubaneshwar, monsignor Raphael Cheenath, e il premier indiano Sing, previsto per domani. Il vescovo della capitale dell'Orissa, giunto oggi a New Delhi, chiederà un più consistente impegno da parte del governo nella lotta alle violenze messe in atto dagli estremisti: “Le religioni sono fatte per unire i popoli, non per dividerli” – ha ammonito il vescovo, che non ha tralasciato di riportare gli esempi di indù hanno aiutato la comunità cristiana e i sacerdoti in quest’ultimo, difficile periodo.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©