Dal mondo / America

Commenta Stampa

Non si conoscono le cause del gesto

Virginia: folle ferisce due donne in un college

Si indaga su una possibile relazione con le vittime

Virginia: folle ferisce due donne in un college
13/04/2013, 09:23

NEW YORK -  La follia delle armi non si ferma in America. E mentre in queste ore il Congresso discute sulla possibilità di limitarne la diffusione, ritorna alla ribalta della cronaca una vicenda di violenza. Erano circa le 14 ora locale, quando Neil Allan MacInnis, studente di 18 anni, ha aperto il fuoco in una sede del college "New River Community", nella Virginia sud-occidentale. Due donne sono rimaste ferite nella sparatoria. Fortunatamente la polizia ha fermato MacInnis repentinamente e ha provveduto ad arrestarlo. Il perché di questo gesto non è ancora conosciuto. Per ora le autorità competenti stanno cercando di scoprire se ci sia un motivo perché siano state colpite proprio queste due donne: si indaga ancora quindi sul movente della sparatoria. I testimoni  che hanno assistito alla scena  raccontano di essere stati presi dal panico. Josh Brown, uno studente del College ha dichiarato:
“Ho sentito uno sparo, poi ho visto la gente scappare. Avrò paura a tornare in classe. Che cos'ha la gente che non va? Chi può fare una cosa del genere". Per ora i dirigenti della struttura scolastica hanno sospeso le lezioni e chiuso l’istituto.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©