Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

VISITA A SORPRESA DI BUSH A KABUL: "MISSIONE ESSENZIALE"


VISITA A SORPRESA DI BUSH A KABUL: 'MISSIONE ESSENZIALE'
15/12/2008, 10:12

Dopo essere stato in Iraq, il presidente Usa uscente è giunto nottetempo in Afghanistan per una visita non annunciata. "Il livello di difficoltà in Afghanistan è elevato, tuttavia questa missione è essenziale" - ha detto Bush incontrando il comandante delle forze internazionali in Afghanistan, il generale David McKiernan, nella base aerea di Bagram, in prossimità della capitale Kabul. "Il Paese – ha aggiunto – è ben più vasto e più povero dell’Iraq"; tuttavia - ha ribadito - questa missione è essenziale". Dall’aereo presidenziale, Bush aveva dichiarato di volersi recare in Afghanistan "per dire grazie al presidente Karzai, e per far sapere al popolo afghano che gli Stati Uniti sono con loro e ci resteranno".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©