Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Vertice annullato tra il presidente Usa e Karzai

Visita a sorpresa di Obama in Afghanistan


Visita a sorpresa di Obama in Afghanistan
03/12/2010, 18:12

KABUL – Blitz a sorpresa in Afghanistan per il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Atterrato nella base aerea di Bagram, Obama è stato accolto dal comandante delle Forze Armate della Nato David Petraeus. Assente, invece, Hamid Karzai, il presidente afghano con cui il capo della Casa Bianca si sarebbe dovuto incontrare: meeting sospeso a causa delle forti raffiche di pioggia e vento che hanno costretto Obama a rimanere nella cittadina afghana senza possibilità di raggiungere Kabul.
Al momento, riferiscono fonti internazionali, c’è stata solo una telefonata tra i due: successivamente, Barack Obama incontrerà ufficialmente Petraeus e l’ambasciatore americano in Afghanistan Karl Eikenberry. Subito dopo, il presidente parlerà alle truppe americane stanziate sul posto. Il rientro in Usa è previsto tra poche ore. Il prossimo 13 dicembre verrà resa nota la revisione da parte degli Usa della propria strategia nella guerra di nove anni in Afghanistan.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©