Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

La giustizia francese non oscura il server

WikiLeaks: richiesta di estradizione per Julian Assange


WikiLeaks: richiesta di estradizione per Julian Assange
06/12/2010, 22:12

La Svezia ha fornito tutte le informazioni richieste dalla polizia britannica e relative al mandato d'arresto per il fondatore di WikiLeaks Julian Assange. Lo ha fatto sapere oggi la procura dello stato scandinavo. La Svezia vuole che Assange, 39 anni, risponda delle accuse di stupro, molestie sessuali e coercizione illegale.
WikiLeaks è al momento al centro di una controversia in relazione alla diffusione di cablogrammi segreti della diplomazia Usa.
''Siamo stati contattati da Scotland Yard che ha ricevuto una richiesta di estradizione dalla Svezia''.
Lo ha detto Mark Stephens, l'avvocato di Julian Assange, ribadendo alla Bbc che combattera' ogni espediente per estradare il fondatore di Wikileaks.
''La richiesta di Scotland Yard - ha detto Stephens - e' di un colloquio con Assange. Assange non e' stato accusato di niente. Stiamo cercando di organizzare un incontro con la 'polizia per consenso' per facilitare questo colloquio''
La giustizia francese ha deciso di non imporre a OVH, il server che ospita Wikileaks in Francia, di 'staccare la spina' al controverso sito di Julian Assange, respingendo cosi' la richiesta del governo transalpino. E' quanto ha annunciato lo stesso OVH, uno dei piu' importanti server europei.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©