Dal mondo / America

Commenta Stampa

WSJ: hacker hanno rubato i piani dell'F-35


WSJ: hacker hanno rubato i piani dell'F-35
21/04/2009, 10:04

Poche settimane fa ci sono stati i primi voli ufficiali (cioè al di fuori della segretezza) del nuovo caccia americano F-35, aereo dotato di caratteristiche notevoli di invisibilità ai radar ed estremamente agile, grazie ad un sistema di jet orientabili e ad un sistema di volo guidato dal computer. Lo sviluppo di questa arma è durato diversi anni ed è costato oltre 300 miliardi. Eppure, secondo il Wall Street Journal, questo progetto è stato "copiato" da hackers che hanno infranto i sistemi di sicurezza informatici del Ministero della Difesa americano. Ovviamente non tutti i dati erano in computer collegati in rete (i più sensibili di solito vengono tenuti in unità di memorie esterne alla rete), ma probabilmente quello che è stato preso è sufficiente per capire i dati tecnici specifici, onde migliorare le difese contro i suoi attacchi.
Infine il WSJ, citando fonti militari statunitensi, afferma che gli attacchi informatici provengono dalla Cina.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©