Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Uccisa la sua guardia del corpo

Yemen, l’ambasciatore tedesco scampa a un attentato


Yemen, l’ambasciatore tedesco scampa a un attentato
06/10/2013, 19:43

YEMEN-  "Tre uomini armati hanno aperto il fuoco da un’automobile contro un cittadino tedesco, che lavorava come funzionario della sicurezza all’ambasciata tedesca a Sana’a", uccidendolo. Questo è quanto ha riferito la fonte della polizia yemita.

La sparatoria è avvenuta mentre la vittima usciva da un supermercato in un sobborgo meridionale della capitale yemenita.  

Secondo il sito web indipendente Almasdar Online, che cita testimoni e una fonte diplomatica, il tedesco è stato ucciso durante un tentativo di rapimento nel distretto di Haddah. La vittima viene descritta come una guardia del corpo dei diplomatici dell’ambasciata tedesca. La sede diplomatica è stata riaperta in agosto, dopo due settimane di chiusura per un’allerta terrorismo che ha coinvolto sedi diplomatiche anche di altri Paesi.  

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©