Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Saleh convoca le parti dopo dieci giorni di proteste

Yemen: prove di dialogo tra governo e opposizione


Yemen: prove di dialogo tra governo e opposizione
20/02/2011, 18:02

Prove di dialogo in Yemen dopo gli scontri dei giorni scorsi. Il presidente Ali Abdullah Saleh, ha proposto oggi l'apertura di un tavolo di ascolto con l'opposizione, dopo dieci giorni di manifestazioni di protesta in tutto il paese. Sono pronto a discutere di tutte "le richieste legittime", ha detto Saleh, parlando davanti a uomini d'affari ed esponenti politici, secondo quanto riferisce l'agenzia stampa ufficiale Saba.
Saleh, al potere da 32 anni, ha gia' detto che non si ripresentera' alle prossime elezioni. ma questa promessa non e' bastata a calmare le proteste per una maggiore democrazia che hanno investito la capitale , Sanaa, e altre citta' come Aden e Taiz. Venerdi' sono stati uccisi quattro manifestanti in due diversi scontri a Sanaa e Taiz, secondo qunto riferisce l'opposizione.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©