Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Nella notte sono stati compiuti 4 attacchi aerei

Yemen: raid contro Al Qaeda. Sono 15 i morti

Secondo la tv al-Arabiya, gli Usa volevano colpire due capi

Yemen: raid contro Al Qaeda. Sono 15 i morti
31/01/2012, 10:01

SAN’A – Questa notte ci sono stati quattro attacchi aerei contro cellule di al-Qaeda in Yemen. I raid sono avvenuti nell’area meridionale del paese. Uno di questi attacchi ha colpito la città di Lawdar, nel governatorato di Abyan. Un drone, un aereo senza pilota, ha colpito due veicoli che erano in città. Il bilancio complessivo degli attacchi aerei è di 15 persone uccise, di cui almeno 4 capi della milizia terroristica locale. Per ora non è stata accertata la presenza di civili tra le vittime. Secondo la tv satellitare ‘al-Arabiya’, il raid è stato condotto da aerei di probabile origine americana e l’obiettivo era colpire due capi di al-Qaeda, Naser Louahishi e Tareq al-Dahab, quest’ultimo noto per aver guidato l’occupazione della città di Radda. “Noi riteniamo che siano stati degli aerei americani a compiere gli attacchi” ha detto una fonte tribale. I miliziani legati ad al-Qaeda hanno conquistato militarmente diverse porzioni di territorio nel sud dello Yemen e gli Usa hanno aumentato il numero dei loro attacchi con aerei senza pilota.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©