Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ZIMBABWE, EPIDEMIA DI COLERA


ZIMBABWE, EPIDEMIA DI COLERA
04/12/2008, 09:12

L'Organizzazione della Sanità Mondiale ha reso noto che il governo di Harare ha chiesto un intervento internazionale per fermare l'esplosione epidemica di colera.

Nel corso di un meeting con le agenzie umanitarie, il ministro della Salute David Parirenyatwa ha chiesto medicine, attrezzature e fondi per pagare gli stipendi dei medici. Da agosto a questa parte, il colera ha fatto almeno 565 vittime. In un primo momento il governo di Robert Mugabe aveva assicurato che l'epidemia fosse sotto controllo e non erano mancate le accuse all'Occidente ritenuto responsabile del colera, a causa delle sanzioni imposte allo Zimbabwe. Ieri dottori e infermieri si erano organizzati per una marcia di protesta, ma non appena hanno provato a sistemare degli striscioni, sono stati dispersi dalla polizia che ha fatto largo uso di sfolla-gente. Le associazioni di medici hanno più volte richiesto l'autorizzazione per protestare e portare in piazza i problemi della sanità, ma le autorità non hanno mai rilasciato loro il permesso. A oggi, i casi di colera accertati sono 12.545, un bilancio destinato ad aumentare data la mancanza d'acqua e di medicine e la scarsa reperibilità di riserve alimentari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©