Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ZIMBABWE, FALLISCONO I TENTATIVI D'ACCORDO TRA MUGABE E TSVANGIRAI


ZIMBABWE, FALLISCONO I TENTATIVI D'ACCORDO TRA MUGABE E TSVANGIRAI
01/09/2008, 14:09

Si chiudono senza l'atteso accordo i colloqui svoltisi in Sudafrica tra il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe e il leader del partito di opposizione (Movement for democratic change) Morgan Tsvangirai. L'annuncio è stato dato dal portavoce dell'Mdc, Nelson Chamisa, che ha definito "inaccettabili" le condizioni poste da Mugabe per la condivisione del potere. Secondo Chamisa, infatti, Tsvangirai avrebbe dovuto assumere l'incarico di Primo ministro, ma senza essere investito di alcun reale potere.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©