Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ZIMBABWE: NESSUN PRESIDENTE PER ORA


ZIMBABWE: NESSUN PRESIDENTE PER ORA
02/04/2008, 08:04

Continua l'attesa in Zimbabwe per conoscere l'esito delle elezioni presidenziali, che potrebbero determinare la fine di uno dei regimi presenti in Africa. Infatti Mugabe, dittatore dell'ex Rhodesia, parrebbe non essere riuscito a conquistare la maggioranza dei voti. Un quotidiano, The Herald, anticipa infatti che nè Mugabe nè il candidato dell'Mdc (il partito di opposizione) avrebbero raggiunto la maggioranza assoluta, anche se i risultati ufficiali non sono ancora noti.

L'opposizione canta vittoria, e anche dall'Unione Europea ci sono voci contrarie all'attuale dittatore. Ieri si è fatto sentire il Ministro degli Esteri sloveno (la Slovenia attualmente ha la presidenza dell'UE) Dimitrij Rupel, il quale ha affermato che se Mugabe non se ne andrà, il suo sarà un vero e proprio colpo di stato.

Nel frattempo lo Zimbabwe soffre, per la fame che attanaglia gran parte della sua popolazione e un'economia praticamente distrutta, con una inflazione superiore al 100.000%.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©