Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

2009: Consegne record per il Gruppo Volkswagen


2009: Consegne record per il Gruppo Volkswagen
14/01/2010, 07:01

Il Gruppo Volkswagen ha registrato un nuovo record nel 2009, migliorando il dato dello scorso anno: un totale di 6,29 milioni di veicoli è stato consegnato ai Clienti (+1,1% rispetto ai 6,23 milioni del 2008)**, in contrapposizione rispetto alla contrazione di oltre il 6% del mercato mondiale dell’auto. In una situazione economica difficile, la quota nel mercato automobilistico totale del più grande Costruttore europeo è cresciuta arrivando all’11,4%* (2008: 10,3%).

“Il Gruppo Volkswagen ha mantenuto con forza la propria strategia di prodotto lo scorso anno. Con modelli innovativi e rispettosi dell’ambiente, la Volkswagen ha superato le cifre relative alle consegne rispetto all’anno precedente, nonostante le difficili condizioni del mercato. Abbiamo rafforzato in modo significativo la nostra posizione con un nuovo record di consegne”, così ha commentato Christian Klingler, Vice Presidente Esecutivo con la responsabilità per Vendita e Marketing del Gruppo Volkswagen, al Salone Internazionale dell’Automobile di Detroit 2010.

Secondo Klingler, il 2010 sarà un altro anno impegnativo. “Non ci sono segni di una sostanziale ripresa del mercato automobilistico mondiale. I Mercati emergenti come Cina e Brasile mostreranno comunque un trend positivo. Grazie alla nostra forte presenza su questi mercati abbiamo intenzione di partecipare alla prevista lieve ripresa del mercato mondiale”.

Incrementi decisamente positivi nei principali mercati Cina, Germania e Brasile

Il Gruppo Volkswagen ha registrato performance di vendita positive su tutti e tre i suoi principali mercati nel corso del 2009. In Cina le consegne sono cresciute del 36,7%, raggiungendo quota 1,40 milioni di unità (1,03 milioni). Sul mercato tedesco le Marche del Gruppo Volkswagen hanno consegnato complessivamente 1,24 milioni di veicoli rispetto a 1,06 milioni dell’anno precedente (+17,5%). In Brasile il Gruppo ha segnato un +8,7%, toccando le 688.300 unità (633.300).

La forte domanda di Volkswagen Fox, Polo, Golf, Scirocco, Tiguan e Passat CC, oltre alle Audi A3 e A5, alle SEAT Ibiza ed Exeo e alle Škoda Fabia e Superb è stata particolarmente incoraggiante.
Nella regione Asia/Pacifico le consegne della Volkswagen sono cresciute significativamente fino a 1,55 milioni di veicoli (1,17; +32,1%). In Sud America sono state consegnate ai Clienti un totale di 815.100 unità (797.700), che rappresentano un incremento del 2,2%.

In Europa, dove il mercato ha subito una contrazione di oltre l’11%, sono stati venduti 3,28 milioni di veicoli (3,53; -7,1%). In Nord America le consegne sono scese a 467.500 unità (-7,1% rispetto alle 502.900 del 2008), nonostante il mercato generale si sia ridotto di ben oltre il 20%.

1

Aumento significativo nelle consegne della marca Volkswagen – Škoda e Audi hanno avuto performance migliori rispetto al mercato

Anche la Volkswagen ha registrato un nuovo record lo scorso anno, aumentando le consegne di autovetture del 7,8%, per un totale di 3,95 milioni di unità (3,67 nel 2008). In Cina, il maggior mercato 2009 per la Marca, le consegne sono aumentate del 32,4%, toccando quota 1,12 milioni di unità (0,84 milioni nel 2008). Modelli come nuova Bora, Jetta, Passat, Magotan e Lavida hanno riscosso un grande successo. Gli incrementi in Brasile hanno portato a numeri altrettanto positivi, con consegne cresciute del 18,4%, pari a 623.000 veicoli (526.300). Il trend di vendita positivo della nuova Gol – il modello bestseller in Brasile – è stato particolarmente evidente.
La Volkswagen Veicoli Commerciali ha consegnato ai propri Clienti 354.800 veicoli (447.200;
-20,7%), subendo l’impatto negativo della crisi economica sull’attività delle imprese.

Anche Škoda e Audi hanno registrato performance migliori rispetto al mercato globale nel 2009. La Marca ceca ha consegnato lo scorso anno 684.200 autovetture (674.500; +1,4%). Il brand è cresciuto particolarmente in Cina e in Germania, così come ha aumentato le proprie consegne in Polonia e in Francia.

La Audi ha avuto un incremento migliore di quanto inizialmente annunciato lo scorso anno, consegnando 949.700 vetture (1,003 milioni; -5,4%). A questi risultati hanno contribuito sia le consistenti quote di crescita nella regione Asia/Pacifico sia gli ottimi incrementi su mercati quali Canada e Brasile. La Audi ha inoltre riaffermato la propria posizione di Marca Premium leader in Europa. Negli Stati Uniti la marca dei quattro anelli ha raggiunto risultati significativamente migliori della classe Premium, portando la propria quota di mercato in questo segmento all’8,3% (7,1%).

La marca SEAT ha consegnato 336.600 autovetture nel 2009 (368.100; -8,6%). Gli effetti della difficile situazione economica in Spagna, che hanno determinato una contrazione del mercato del 18% circa nel 2009, sono stati particolarmente evidenti. In contrapposizione a questo trend, la SEAT ha registrato risultati di vendita più consistenti sui mercati principali quali Germania, Francia e Messico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©