Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ABI: PER IL 2008 DEFICIT PUBBLICO/PIL AL 2,4% E INFLAZIONE AL 3,5%


.

ABI: PER IL 2008 DEFICIT PUBBLICO/PIL AL 2,4% E INFLAZIONE AL 3,5%
22/07/2008, 13:07

E' stato pubblicato il rapporto dell'ABI sulle previsioni di crescita dell'Italia per il 2008. In effetti, secondo l'associazione bancaria, ci manteniamo entro le previsioni fatte dal governo Berlusconi nel DPEF: il rapporto tra deficit pubblico e PIL, dopo tutti gli sforzi fatti dal governo Prodi per farlo calare, tornerà a crescere e si porterà al 2,4%, contro 1,9% del 2007. Mentre l'inflazione media annua si porterà al 3,5% per quest'anno, al 2,6% nel 2009 e solo nel 2010 si allineerà con gli standard considerati ottimali dalla BCE, cioè il 2%.

Nel rapporto si fa presente come la crescita dell'Italia sia ferma, soprattutto per il calo di domanda interna, mentre tiene quella estera, nonostante l'apprezzamento dell'euro sui mercati valutari.

Sarà nell'ottica di un rafforzamento della domanda interna che il governo, nel decreto fiscale in approvazione al Senato, ha inserito aumenti di tasse, sia a livello locale che nazionale, e tagli di servizi per tutti i cittadini italiani?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©