Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Sofferenze delle banche mai state così alte

Abi: prestiti maggio -3,1%, in calo da oltre un anno


Abi: prestiti maggio -3,1%, in calo da oltre un anno
18/06/2013, 16:49

ROMA -  Secondo i dati dell'Abi, i  prestiti bancari sono sempre più in calo:  a maggio i finanziamenti a famiglie e imprese sono scesi di nuovo, per la tredicesima volta consecutiva, a 1.455,5 miliardi (-3,1% come ad aprile). Il totale degli impieghi è calato per il decimo mese a 1.893,5 miliardi (-2,7%). Sempre secondo l’Abi, le sofferenze delle banche italiane non sono mai state così alte. Ad aprile, secondo il rapporto Abi, le sofferenze lorde hanno superato i 133 miliardi, 2,3 in più rispetto a marzo (+22,3% annuo). Le nette hanno toccato i 66,4 miliardi, +2,2 mld su marzo e +32,9% su aprile 2012. L'Abi evidenzia la ancora "elevata rischiosità" dei prestiti.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©