Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ADESSO E' UFFICIALE: LA GERMANIA E' IN RECESSIONE


ADESSO E' UFFICIALE: LA GERMANIA E' IN RECESSIONE
13/11/2008, 08:11

Il PIL tedesco del terzo trimestre del 2008 è sceso dello 0,5%, dopo il calo nel secondo trimestre dello 0,4%. Tecnicamente, quando un Paese ha per due trimestri consecutivi un calo del PIL, si dice che è in recessione. Non che sia una novità, lo si sapeva. Ma la Germania è solo la prima ad annunciarlo, perchè, in base alle previsioni, in Europa sono pochi gli Stati che hanno avuto un PIL in crescita nel trimestre luglio-settembre 2008. E tra questi pochi non c'è l'Italia, che è attesa da un valore che si aggira intorno al -0,2%, salvo sorprese.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©