Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

AIRFRANCE: CONFERMA ROTTURA TRATTATIVE SU ALITALIA


AIRFRANCE: CONFERMA ROTTURA TRATTATIVE SU ALITALIA
08/04/2008, 08:04

Come era prevedibile, il Consiglio di Amministrazione di AirFrance ha confermato l'azione di rottura di trattative effettuata da Spinetta, dichiarando irricevibile la controproposta dei sindacati, in quanto troppo onerosa e foriera di eccessive spese. Quindi resta la proposta iniziale: 2100 esuberi, abbandono di Malpensa, taglio di circa un quarto del parco aerei di Alitalia.

I sindacati hanno cercato di fare buon viso a cattivo gioco, affermando che si tratta solo di una pausa di riflesione visto che tra meno di una settimana ci saranno le elezioni in Italia. In realtà, si aspetta il Consiglio di Amministrazione di Alitalia di oggi, che dovrà cercare di trovare un minimo di liquidità per andare avanti l'azienda, e gli incontri previsti domani tra Alitalia e sindacati e di giovedì col governo uscente di Romano Prodi.

In ogni caso, appare evidente, a giudicare dalle dichiarazioni rilasciate dai sindacati dei piloti e degli assistenti di volo e dai Cobas, che ormai la loro unica speranza è AirFrance; l'unica alternativa, il fallimento.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©