Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ALITALIA: CONFERMA SENTENZA TAR CONTRO AIRONE


ALITALIA: CONFERMA SENTENZA TAR CONTRO AIRONE
02/04/2008, 08:04

Ennesima sentenza contro AirOne, questa volta da parte della quarta sezione del Consiglio di Stato, che ha confermato la sentenza di primo grado del TAR, che ha giudicato la legittimità della trattativa privata fatta dal governo con AirFrance per la vendita di Alitalia.

Nel frattempo oggi riprende la trattativa tra il vertice della compagnia franco-olandese e i sindacati, ancora senza la UIL. Infatti i vertici UIL considerano inutile partecipare ad una trattativa che comunque non si potrà concludere senza l'assenso del nuovo governo dopo il 14 aprile. E questo nonostante Spinetta, presidente di AirFrance, abbia avuto delle aperture verso i sindacati: verrà introdotto un nuovo aereo nella flotta Alitalia dal 2009 e non dal 2010, permettendo di mantenere in servizio un più alto numero di piloti; verranno tagliati meno aerei di quanto previsto inizialmente; l'Atitech di Napoli, che si occupa della manutenzione pesante degli aerei, verrà conservata probabilmente, nè è detto che ci saranno tagli del personale.

In tutto questo, c'è il titolo Alitalia che risente grandemente dei rumors presenti intorno alla vicenda, e anche ieri alla fine della giornata di contrattazioni ha subito forti rialzi, venendo sospeso più volte per eccesso di rialzo.

Nel frattempo è evaporata la cordata "già realizzata" di imprenditori padani (?) di cui hanno parlato la Lega Nord e Berlusconi, il quale ieri ha affermato che tutto sommato non c'è nulla di male a che l'Alitalia sia venduta ad AirFrance.

Ma bisognerà vedere in una vicenda come questa, già molto complessa, che influenza avrà l'assegnazione a Milano dell'Expo 2015, che sicuramente porterà in Lombardia milioni di visitatori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©